Articoli

L’altra faccia della paura

0
0
0
s2smodern

Generalmente, quando si pensa alla paura come emozione la si valuta in accezione negativa, pensando a tutti i vissuti perturbanti dei quali è portatrice, nonché agli spiacevoli oggetti o eventi ai quali può essere correlata.

Tuttavia la paura gioca in modo diverso nell’esperienza umana, in un percorso lungo il quale ciascuno di noi non tende a consumare la vita in percorsi obbligati, ma ad esplorare nuove persone e situazioni, tendendo alla propria evoluzione.

Leggi tutto: L’altra faccia della paura

Droghe e protagonisti: uno scenario che cambia

0
0
0
s2smodern

“Quando si tratta di eliminare una sensazione di sofferenza il più rozzo, ma anche il più efficace metodo per influire sull’organismo è quello chimico: l’intossicazione”

S. Freud

A più di trent’anni dalla nascita dei servizi per la cura dei tossicodipendenti, avvenuta in parallelo con il movimento di deistituzionalizzazione psichiatrica culminato con la legge 180, ci si trova a interrogarsi su nuove e vecchie questioni in merito alla comprensione del problema e all’efficacia degli interventi attualmente disponibili.

Leggi tutto: Droghe e protagonisti: uno scenario che cambia

Conoscere e riconoscere il GAP (Gioco d'Azzardo Patologico)

0
0
0
s2smodern

Donato G., Marcotriggiani A.
in sertparma.altervista.org, 15/03/2016

link: http://sertparma.altervista.org/conoscere-e-riconoscere-il-gap-gioco-dazzardo-patologico/

Quante volte ci sarà capitato di trovarci in una tabaccheria o in un bar e vedere gente incollata alle slot machines o intenta a sfregare gratta e vinci? Abbiamo mai pensato che questo tipo di comportamento potesse essere un problema? Abbiamo mai sospettato che qualcuno di nostra conoscenza potesse avere un problema col gioco? Ci siamo mai chiesti come fare a riconoscere la differenza tra un semplice passatempo occasionale e un disturbo vero e proprio? Negli ultimi anni l’offerta di gioco, sia per tipologie che per luoghi, è aumentata esponenzialmente.

Leggi tutto: Conoscere e riconoscere il GAP (Gioco d'Azzardo Patologico)

Alla scoperta del non detto: il linguaggio del corpo

0
0
0
s2smodern

“La parola è stata data all’uomo per nascondere il suo pensiero”, Mirabeau

Per un “animale sociale” qual è l’uomo gli scambi comunicativi attraverso i quali si condividono stati soggettivi e informazioni tra due o più individui rivestono un valore fondamentale.

Tuttavia, sappiamo che le persone non comunicano solo attraverso il linguaggio verbale ma hanno a disposizione un sistema di segnali provenienti dal corpo, fondamentale per la buona riuscita delle interazioni e talvolta responsabile di fraintendimenti, nel momento in cui i due sistemi non combaciano o questi importanti segnali non vengono colti dall’interlocutore, come ad esempio nelle comunicazioni telefoniche o tramite posta elettronica o chat.

Leggi tutto: Alla scoperta del non detto: il linguaggio del corpo

Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per rendere migliore la navigazione e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa.
Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie.